Home / Chi siamo / La nostra storia

La nostra storia

Un’immagine della villa Litta di Lainate, città natale che ancora oggi ospita la sede della Cooperativa Sociale

IL GRAPPOLO si costituisce e fissa la sua sede a Lainate nell’Ottobre del 2001, assorbendo operatori e incarichi della Cooperativa Sociale Spazio Aperto di Milano (socia fondatrice de IL GRAPPOLO), già attiva da anni sul territorio del Rhodense.

Con la sua nascita, le attività svolte in precedenza diventano occasione di confronto con le altre realtà del Pubblico e del Privato Sociale della comunità di riferimento e di costruzione e consolidamento di una “rete” di attori ed interventi volti a garantire una risposta puntuale, coerente ed efficace ai diversi bisogni delle persone.

Nel 2004 la Cooperativa è tra i soci fondatori del Consorzio Cooperho
AltoMilanese, nel quale assume ruoli di responsabilità e di gestione dei differenti settori di intervento (persone disabili, integrazione lavorativa, salute mentale).

Attualmente garantisce un complesso sistema di interventi che coprono differenti fasce di età e di condizioni di bisogno e di fragilità (persone disabili, svantaggiate disagiate o a rischio di emarginazione sociale).

Dal 2006 la Cooperativa aderisce a ConfCooperative – Federsolidarietà.

Nel 2008 la Cooperativa ottiene la certificazione di qualità ISO 9001:2008 per la progettazione e l’erogazione del servizio di inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

Nel 2009 costituisce con altre otto realtà del no profit il Consorzio MEDI.CO Medicina e Comunità con sede in Canegrate.

Nel 2010 viene conferito alla Cooperativa il servizio di Trasporto Anziani frequentanti il Centro Diurno Anziani del Comune di Rho, nonché la consegna pasti a domicilio.
Il Settore Pulizie amplia il proprio portafoglio commesse con il servizio pulizie allo stesso Centro.

Nel 2011 nasce il settore Servizi grafica e stampa: Afol Monza e Brianza e il Polo Lombardo del Consorzio Gino Mattarelli (CGM) ci affidano la realizzazione grafica, la stampa e l’assemblaggio di allegati dei loro Bilanci Sociali.
Il settore Pulizie, sviluppa le proprie competenze e acquisisce nuovi contratti con privati (uffici, condomini).

Nel 2012 nasce il Settore Servizi Interbibliotecari nell’area territoriale di Vimercate, iniziando una presenza, attraverso la consegna ed il ritiro di libri ed altro legato alla cultura, che ci ha permesso di prendere contatto con 26 Comuni e 28 punti biblioteche.

Sempre verso la fine del 2012 nasce il Settore Ristorazione con lo Spazio denominato Job caffè sito in Lainate attraverso la forma di general contracting con il Consorzio CoopeRho AltoMilanese, il quale ha convenzione diretta con il Comune di Lainate.

Nel 2013 si è consolidato il servizio interbibliotecario con l’ampliamento ai Comuni aderenti al Consorzio CSBNO, comprendente le aree del Rhodense, del Legnanese e del Sestese. Ulteriore sviluppo si è avuto anche nel settore pulizie.
Su affidamento diretto, IL GRAPPOLO ha inoltre gestito l’Ariston Caffè presso la nuova Biblioteca L’Ariston di Lainate.

Nel 2014 si ampliano ulteriormente gli ambiti di intervento: da giugno con il Comune di Rho viene attivato un percorso di inclusione sociale in favore di persone svantaggiate attraverso i servizi di uscierato, custodia e vigilanza di edifici pubblici, vigilanza in fase di accesso/uscita degli alunni dai plessi scolastici e apertura/chiusura di parchi, parcheggi pubblici e altri spazi pubblici. A settembre il settore Ristorazione si aggiudica l’appalto di un anno per la gestione della Refezione Scolastica in 3 scuole dell’Infanzia in provincia di Varese e viene attivato un nuovo ramo d’azienda per il turismo accessibile – No Limits. A novembre il Settore Trasporto certifica secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008 il Servizio Trasporto e Accompagnamento Viaggiatori ad ulteriore garanzia validata da un Ente esterno della qualità dei processi organizzativi e dei servizi erogati.

Attualmente IL GRAPPOLO garantisce un complesso sistema di interventi che coprono differenti fasce di età e di condizioni di bisogno e di fragilità (persone disabili, svantaggiate, disagiate o a rischio di emarginazione sociale).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*