Una sfida importante. E’ iniziato il 19 marzo il “per-corso” di formazione per i tutor dell’inserimento lavorativo che vede coinvolti 16 lavoratori della cooperativa Il Grappolo.
Forse non tutti sanno che uno dei nostri assi portanti è proprio l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate (a livello fisico, psichico o sociale) insieme alle quali progettiamo percorsi individualizzati. Percorsi che tendono a valorizzare al meglio le loro potenzialità e far crescere le loro capacità e attitudini.

E’ da giornate full immersion come queste che si rafforzano competenze e professionalità, si individuano nuove strade e opportunità per tante persone. Giornate che per noi sono un importante investimento per garantire la qualità dell’inserimento e il monitoraggio costante dei più fragili.
L’obiettivo? Trovare la risposta giusta per lavoratore e impresa.